image1 image2 image3 image4 image5

QR code

Studio Legale Civile

Contatore visite

Visite agli articoli
3046876

Calcio: Addio alla tessera del tifoso?

E' notizia recentissima quella riguardante l'abolizione della tessera del tifoso a partire dal 2013. Parrebbe infatti che la FIGC sia intenzionata a sostituire la tessera del tifoso con una "Fidelity Card", come annunciato ufficialmente dal direttore generale Antonello Valentini.

Tutti i quotidiani nazionali stanno battendo questa notizia. In particolare si ribadisce l'insoddisfazione dell'ex Ministro Roberto Maroni di Lega Nord, il quale sostanzialmente sostiene che con tale decisione lo Stato si sia arreso alle volontà degli Ultras.

Quali le differenze?

A dire il vero, parrebbero poche: i club fidelizzeranno, così come già stava avvenendo attualmente, i loro tifosi con le c.d. "fidelity card", carte fedeltà, un po' come quelle per andare a fare la spesa al supermercato, al fine di aumentare il senso di appartenenza al club prediletto.

Con la fidelity card il tifoso otterrà sconti, voucher per le partite casalinghe, nonché carnet di biglietti a prezzo scontato, che saranno utilizzabili per altri tifosi suoi amici nei confronti dei quali egli si porrà in una situazione non molto chiara e davvero ambigua...come se fosse una sorta di "garante".

Si è quindi cambiato l'approccio al tifoso, ma la sostanza del calcio moderno non cambia: massimizzare i profitti. Dare più servizi al tifoso a fronte di una sua completa prostrazione al calcio moderno: pay tv, merchandising e così via. E' il tifoso a scegliere volontariamente di tesserarsi, senza dover più sottostare al binomio: tessera del tifoso - abbonamento.

Tuttavia la preventiva autorizzazione e schedatura in Questura sembra essere ora caduta, cosa non da poco per i tifosi vecchia maniera, specie per quelli di talune tifoserie: come quella granata, che in massa continua ad opporsi alla preventiva schedatura che il Ministero degli Interni aveva finora imposto.

La tessera del tifoso come la intendiamo ora però resterà utile per andare in trasferta con le facilità ad oggi riconosciute, nonché per fare l'abbonamento alla propria squadra del cuore. 

Ci voleva forse un Governo Tecnico per cambiare le carte in tavola.

Anche se in realtà per il momento a parere dello scrivente sembra tanto un tentativo di maquillage...