image1 image2 image3 image4 image5

Contatore visite

Visite agli articoli
3690651

Cassazione a Sezioni Unite torna a esprimersi in materia di trasparenza bancaria

Banche e mutui novità dalla Cassazione

La Corte di Cassazione a Sezioni Unite con sentenza 15130 del 20.05.2024 in tema di mutuo bancario a tasso fisso, con rimborso rateale regolato da un piano di ammortamento cosidetto alla francese non ha ravvisato nè indeterminatezza o indeterminabilità dell’oggetto del contratto né la violazione della normativa in tema di trasparenza delle condizioni contrattuali e dei rapporti tra gli istituti di credito e i clienti.Pertanto la Suprema Corte non ha ravvisato  causa di nullità parziale del contratto nella mancata indicazione della modalità di ammortamento e del regime di capitalizzazione composto degli interessi debitori.

Riassumendo: la mancanza di specifiche dettagliate riguardo al metodo di ammortamento e al calcolo degli interessi composti non rende il contratto nemmeno parzialmente nullo. Ciò non costituisce una violazione delle norme sulla trasparenza contrattuale o delle relazioni tra banche e clienti. In altre parole, anche se tali informazioni non sono esplicitamente indicate, il contratto di mutuo rimane valido e vincolante.

Lo Studio Legale De Paola Longhitano, con sede in Torino, Corso Galileo Ferraris, 57, è lieto di fornire alla propria clientela consulenza in materia bancaria. Laddove abbiate bisogno di un nostro intervento, contattateci al n. 011.3173816.